Distese, delibera urgente per accelerare. Via la tassa sull’occupazione, niente marca da bollo e via agli ampliamenti

di Redazione #Scandiano twitter@ReggioEmilNotiz #Comune

 

Con un atto urgente, la giunta del Comune di Scandiano ha accelerato e sburocratizzato l’iter necessario per ottenere il nulla osta, e dove possibile l’ampliamento, per le distese estive negli esercizi pubblici del territorio comunale.

“Abbiamo voluto accelerare, detassare e semplificare anche a fronte delle tante richieste che stavano arrivando – ha spiegato il sindaco Matteo Nasciutia cui era giusto dare risposte tempestive in modo da cercare di concorrere ad aiutare i nostri esercenti a recuperare il tempo perduto”.

Interessati dalla delibera tutti  i pubblici esercizi per la somministrazione di alimenti, esercizi di vicinato ed  attività artigianali con consumo sul posto di prodotti alimentari. Le principali novità sono l’annullamento del canone Cosap e, non essendo necessaria la marca da bollo, la trasmissione diretta agli esercenti del permesso. Si tratta di misure che resteranno valide fine al 31/10/2020 salvo proroghe. Altra importante novità riguarda le distese in area storica, per cui non è necessario reperire il parere della soprintendenza, altro dato che accelera parecchio l’attività. Resta valido ovviamente, per tutto il territorio, il rispetto delle norme previste dal codice della strada, la necessità di lasciare corsie di passaggio per i pedoni ed il rispetto dei protocolli regionali per il contenimento del Coronavirus.

 

(26 maggio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: