A Castellarano “Qui’d Cadros” con la commedia comica in tre atti brillanti dal titolo “Tàchet al treno”. Il 7 febbraio

di Redazione #Castellarano twitter@gaiaitaliacom #Cultura

 

Venerdì 7 febbraio al Circolo Arci di Castellarano torna l’appuntamento con la 23ª rassegna di teatro dialettale, organizzata dall’assessorato alla cultura del Comune, dalla biblioteca comunale e dal Circolo Arci. La protagonista di questo spettacolo sarà la compagnia dialettale “Qui’d Cadros” con la commedia comica in tre atti brillanti dal titolo “Tàchet al treno”, con adattamento e regia di Ivana Castagni.

Una modesta famiglia di provincia, sfaccendati familiari che non capiscono e non apprezzano gli sforzi e le tribolazioni di Marino, muratore capofamiglia , sulle cui spalle grava tutto il peso della casa. Marino che, a causa della crisi è costretto giornalmente a fare il pendolare e prendere il treno mattino e sera per recarsi allo scomodo luogo di lavoro… Finirà mai questa tortura?

Ma il destino a volte offre delle occasioni insperate, situazioni disgraziate che possono rivelarsi poi una fortuna. Chissà se sarà così anche per il nostro protagonista, coinvolto suo malgrado in un incidente ferroviario dagli esiti incerti.

Circolo Arci Castellarano
via Chiaviche, 59
Ore 21

 

(5 febbraio 2020)

©gaiaialia.com 2020  – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: